Giovedì, 23 Settembre 2021

Volantini

Titolo
1° Maggio: Perché torni a essere una giornata di lotta classista e internazionalista (2007)
A Gaza, macelleria imperialista contro il proletariato (gennaio 2009)
Ai proletari di Agile srl (ex Eutelia) : allargare il fronte di lotta!
Algeria – Tunisia – Egitto – Libia… La lotta è solo agli inizi! (Il programma comunista, n°2, 2011)
Alitalia-Fintecna: I sindacati servi del capitale, partecipano al massacro del proletariato (marzo 2008)
Alitalia: va in scena uno squallido teatrino tra padroni, politici e sindacati (settembre 2008)
Allargare il fronte di lotta! Non chiudersi nelle galere del capitale! (settembre 2009)
Aprire la strada alla rivoluzione di classe!
Attacco al salario: pensioni di fame e rapina del TFR (maggio 2007)
Basta con gli "scioperi farsa"! Non esistono "governi amici" per il proletariato (2005)
Combattere il razzismo. Ma come?
Contro le avventure militari della borghesia italiana (2006)
Contro le avventure militari della borghesia italiana e il suo seguito di pacifisti e partigiani (2007)
Contro le montature padronal-poliziesche, estendere il fronte di lotta e rafforzare l'organizzazione di difesa delle condizioni di vita e di lavoro dei proletari
Contro le montature padronal-poliziesche, estendere il fronte di lotta e rafforzare l’organizzazione di difesa delle condizioni di vita e di lavoro dei proletari
Contro tutte le guerre imperialiste
Contro tutte le illusioni riformiste, democratiche e parlamentari (agosto 2007)
Davanti al baratro economico e sociale
Fondamento di qualunque lotta è la forza organizzata della classe operaia!
Gli affranti e gli estatici Ovvero, il neo-Presidente USA e gli utili idioti

Informativa 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.  Per saperne di piu'