Chi siamo

DISTINGUE IL NOSTRO PARTITO: La linea da Marx Lenin alla fondazione dell’Internazionale comunista e del Partito Comunista d’Italia; alla lotta della sinistra comunista contro la degenerazione dell’Internazionale; contro la teoria del socialismo in un Paese solo e la controrivoluzione stalinista; al rifiuto dei fronti popolari e dei blocchi partigiani e nazionali; la dura opera del restauro della dottrina e dell’organo rivoluzionario a contatto con la classe operaia, fuori dal politicantismo personale ed elettoralesco

Corrispondenza

Per la corrispondenza scrivere a:
Istituto Programma ComunistaCasella postale 272 - Poste Cordusio 20101, Milano.
Per brevi comunicazioni o per inviarci i vostri ordini (testi, giornali, articoli etc.) potete anche utilizzare il seguente indirizzo di posta elettronica
info@internationalcommunistparty.org
Contatti
Mercoledì, 02 Dicembre 2020

DISTINGUE IL NOSTRO PARTITO: La linea da Marx a Lenin alla fondazione dell’Internazionale comunista e del Partito Comunista d’Italia; alla lotta della sinistra comunista contro la degenerazione dell’Internazionale; contro la teoria del socialismo in un Paese solo e la controrivoluzione stalinista; al rifiuto dei fronti popolari e dei blocchi partigiani e nazionali; la dura opera del restauro della dottrina e dell’organo rivoluzionario a contatto con la classe operaia, fuori dal politicantismo personale ed elettoralesco. 

«Il programma comunista» 1964

Archivio  1963 Avanti 1965

 

 

1964/01

• I pellegrini dello status quo • Beffa del governo programmatore. Insulsa congiuntura - Precedenti storici - Forma fascista e forma democratica del contenuto capitalistico - Beffa della programmazione • A ciascuno il suo mezzogiorno • Avanti... a rinculoni • All’arrembaggio • Concorrenza ideologica • Noi e l’agitazione dei ferrotranvieri • Sviluppo sicuro del nostro organico e tenace lavoro sulla tradizione esclusiva della storica Sinistra Comunista per la teoria, il programma e l’azione del solo partito di classe (Rapporti integrati alle riunioni di Parigi e di Firenze del 13-14 luglio e 3-4 novembre 1963) (3).  La Questione militare. Fase dell’organizzazione del proletariato in partito - Risultati della prima violenza rivoluzionaria (1789-1791) - La prima controrivoluzione - La guerra, la nuova rivoluzione e il crollo della monarchia - Nuove crisi: La Vandea e l’esecuzione di Luigi XVI - La coalizione europea - Verso la dittatura giacobina • Riunioni regionali di Partito

Il Programma Comunista (1964/01

1964/02

• Nel 45° dell’assassinio di Liebknecht e Luxemburg. Nella rossa luce del sacrifizio • La "programmazione democratica" (1). La pianificazione capitalistica - La pianificazione democratica • Nel carrozzone opportunista. Divisi per essere più uniti - La "putain respectueuse - Autoconfessione puritane [PCI, PSIUP, Turati] • Sviluppo sicuro del nostro organico e tenace lavoro sulla tradizione esclusiva della storica Sinistra Comunista per la teoria, il programma e l’azione del solo partito di classe (Rapporti integrati alle riunioni di Parigi e di Firenze del 13-14 luglio e 3-4 novembre 1963) (4). La Questione militare. Fase dell’organizzazione del proletariato in partito - Governo rivoluzionario ed esercito rivoluzionario - Il trionfo della borghesia - La nuova lotta di classe - Ancora sulla Questione del potere - La "Congiura degli Eguali"• I pomi della discordia • Ben lavorato vecchia talpa! • Onta ai paladini della giustizia borghese • Sintesi della riunione di Bruxelles (28-29 dicembre). Questioni del nostro movimento - L’evoluzione economica e sociale russa - Le origini del movimento operaio belga • Sempre «teppisti» [Vita del partito] • Niente paura...

Il Programma Comunista (1964/02

1964/03

• Finissero tutti davvero nell’unico carrozzone opportunista! Le belle famiglie italiane - A Tito la sciarpa littoria - Deduzioni del furiere - Proiezioni algerine - Un auspicio • Prova pratica della coesistenza (e varianti franco-cinesi) • Monolitica e definitiva s’erge la critica proletaria al capitalismo sfidando ogni adattamento, novità o preteso nuovo corso • La "pianificazione democratica" (2-Fine). Il passaggio al socialismo - Conclusioni • Sviluppo sicuro del nostro organico e tenace lavoro sulla tradizione esclusiva della storica Sinistra Comunista per la teoria, il programma e l’azione del solo partito di classe (Rapporti integrati alle riunioni di Parigi e di Firenze del 13-14 luglio e 3-4 novembre 1963) (5). Forze produttive e rapporti di produzione nell’agricoltura cinese - La ripartizione del 1947 - Le "tappe" della collettivizzazione": 1953-1958 - Le due fasi dello sviluppo dell’agricoltura capitalistica - Forme di organizzazione dell’agricoltura cinese • La nostra presenza fra i metallurgici [Vita del partito] • Sono appena all’inizio • Vita del partito. Riunioni - Dalle Sezioni

Il Programma Comunista (1964/03

1964/04

• Efficacia immediata o forza rivoluzionaria? • L’organizzazione delle Chiese Unite futuro braccio spirituale delle Potenze unite • Il collier degli opportunisti. Perle cinesizzanti - Perle anticinesi - Perle cinesissime • Ungheria: Introduzione ad uno studio dei paesi dell’Est (1) • Coesistenze si, ma non pacifiche • Sviluppo sicuro del nostro organico e tenace lavoro sulla tradizione esclusiva della storica Sinistra Comunista per la teoria, il programma e l’azione del solo partito di classe (Rapporti integrati alle riunioni di Parigi e di Firenze del 13-14 luglio e 3-4 novembre 1963) (6). Forze produttive e rapporti di produzione nell’agricoltura cinese - Le Comuni Popolari - Produzione agricola e fallimento del "passo avanti" - Ultima sconfessione: rottura con l’imperialismo russo • Marx e la dittatura del proletariato • Note rosse sul gesto "sinistro" di De Gaulle • Democrazia, che fregatura! • Vita del partito

Il Programma Comunista (1964/04

1964/05

• Contro il programmato salvataggio capitalistico, la ripresa e l’estensione della lotta di classe • Non carezze, ma ceffoni leninisti • Le crescenti contraddizioni porteranno alla tomba il capitalismo • Pari e patta • Introduzione a uno studio sui paesi dell’Est. Un’escursione nell’orticello ungherese (2). Qui Budapest • Vicende delle imprese spaziali • Il "nostro amico" Mollet • Sviluppo sicuro del nostro organico e tenace lavoro sulla tradizione esclusiva della storica Sinistra Comunista per la teoria, il programma e l’azione del solo partito di classe (Rapporti integrati alle riunioni di Parigi e di Firenze del 13-14 luglio e 3-4 novembre 1963) (7).  Il recente dibattito russo sull’arte e la letteratura (Sullo sfondo dell’urto "ideologico" russo-cinese) - I. Produzione e arte - Tesi inerti - La mano e l’arte - Utensile e arte - Ripasso al caposaldo - Società e arte - Ineguale sviluppo - Capitalismo, vivisezione dell’uomo - Le specie d’arte - L’utensile è arte - Arte, industria dell’uomo nella natura - Evoluzione sociale ed arte - Mutevole idea del bello - Libero artista, dominatore il mercato - Utile arte serva del proletariato • La causa prima delle sconfitte va cercata nell’appoggio allo Stato capitalista dei falsi partiti operai • Riunioni di Partito

Il Programma Comunista (1964/05

1964/06

• Abbasso gli infermieri od aspiranti infermieri della crisi della società capitalistica • Finanzieri soddisfatti • I nodi gordiani dell’"ordine" capitalistico. Panama • Benvenute le insolvenze • Castro paga • Sviluppo sicuro del nostro organico e tenace lavoro sulla tradizione esclusiva della storica Sinistra Comunista per la teoria, il programma e l’azione del solo partito di classe (Rapporti integrati alle riunioni di Parigi e di Firenze del 13-14 luglio e 3-4 novembre 1963) (8). Il recente dibattito russo sull’arte e la letteratura (Sullo sfondo dell’urto "ideologico" russo-cinese) - Forma e contenuto - Valore storico-conoscitivo dell’arte - Criterio di artisticità - Engels e il realismo - Uomo e natura - II. Lenin e la partiticità dell’arte - Sul filo della corrente storica - Nella prospettiva comunista - Sulla stessa rotta - Partito-Stato-Artisti - Abbasso i piagnistei sulla cultura • Introduzione ad uno studio sui paesi dell’Est. Caratteri dell’agricoltura ungherese (3). Triste «Imago mundi»! - Produzione agricola in milioni di tonnellate - Allevamento - Historia magistra vitae • Noi e i problemi della scuola • Fiori d’arancio • Arcibugiardi i figli del gran macellaio

Il Programma Comunista (1964/06

1964/07

• Cento fiori, cento teste • Il capitalismo trasuda delinquenza. La delinquenza è inscindibile dal capitalismo - Marx e l’industria dei «mostri» • Una magnifica realizzazione del Partito. Il primo volume della "Storia della Sinistra Comunista" • Punti nodali: Zanzibar • Patologia della metropoli industriale • Povero "Terrorismo e comunismo" • La importante riunione delle forze del nostro partito a Milano (28-29 marzo) (Primo rendiconto sintetico). Prima seduta - Svolgimento della riunione - Questione russa - Rapporto sulla Iugoslavia - La contesa russo-cinese - Questioni di organizzazione - Intervento di un compagno africano - Seconda seduta - Il movimento comunista francese dopo la prima guerra mondiale - Corso dell’economia capitalistica - Questione militare - L’Economia marxista - Storia della Sinistra • Ancora sull’atteggiamento del proletariato rivoluzionario di fronte ai moti coloniali • Un nostro volantino per l’agitazione contro i licenziamenti in Romagna [Vita del partito] • Sviluppo sicuro del nostro organico e tenace lavoro sulla tradizione esclusiva della storica Sinistra Comunista per la teoria, il programma e l’azione del solo partito di classe (Rapporti integrati alle riunioni di Parigi e di Firenze del 13-14 luglio e 3-4 novembre 1963) (9). Il recente dibattito russo sull’arte e la letteratura (Sullo sfondo dell’urto "ideologico" russo-cinese) - III. Rivoluzione e controrivoluzione - Stalin e il "realismo socialista" - Unica parola controrivoluzionaria - IV. Russia artistica 1963 - Prologo - IIiciov censore di turno - Entra in scena Krusciov - Epilogo - A noi le armi - Falsa fedeltà • Il punto sul contratto nazionale dei tessili • Per i fatti di St. Nazaire [Vita del partito]

Il Programma Comunista (1964/07

1964/08

• In prospettiva di un futuro 1° maggio rosso • Elettrificazione... meno potere dei Soviet• Sviluppo sicuro del nostro organico e tenace lavoro sulla tradizione esclusiva della storica Sinistra Comunista per la teoria, il programma e l’azione del solo partito di classe (Rapporti integrati alle riunioni di Parigi e di Firenze del 13-14 luglio e 3-4 novembre 1963) (10-Fine). Il recente dibattito russo sull’arte e la letteratura (Sullo sfondo dell’urto "ideologico" russo-cinese) -Percorso "sfasato" ma uguale - Russia-Cina uguale controrivoluzione - Non solo socialisti nazionali ma nazionalcomunisti - Politica e ideologia - Vele ai commessi viaggiatori - La maschera dell’opportunismo - Togliatti, eccezione lubrica - Individuo, persona: feticci dell’infamia sociale borghese - La maledizione di Stalin • Dagli annali della democrazia. Più pacifisti, più forcaioli • Il mito del risparmio contrattuale • Il primo volume della Storia della Sinistra Comunista • Dal "socialismo in un paese solo" allo sciovinismo e al mercantilismo in tutti • Lotta entro il sindacato operaio in difesa dei principii del comunismo rivoluzionario [Vita del partito] • Alla moda dei gamberi • Riunioni di Partito

Il Programma Comunista (1964/08

1964/09

• Sputare sui proletari si addice al mercante • Giolittiana • Quale (e come) "unità sindacale"? • Coesistenza pacifica • Affaristi, alla riscossa! • Libretto di lavoro... socialista • Vittime anticipate di futuri massacri imperialistici • Sul filo della sinistra comunista. Storia della Sinistra Comunista • Perle dell’opportunismo • Per i cantieristi di Viareggio [Vita del partito] • Filocineserie • Basi organiche e centrali della rivoluzione di domani - Dalla ineluttabile crisi agonica del capitalismo alla dispersione dell’opportunismo complice e rinnegato (Rapporti collegati alla riunione generale di Milano del 29 e 30 marzo 1964) (1). Introduzione - Corso dell’economia occidentale - Il ripristino della libertà e della democrazia in Russia segna il decremento generale della produzione - Costante discesa degli incrementi - Decrescente produzione industriale - La crisi agricola - Pieno ritorno a teorie e metodi capitalistici • Logica ex... libertaria • Attività del Partito

Il Programma Comunista (1964/09

1964/10

• Ad Est come a Ovest si è rotta l’"alleanza per il progresso" • Variazioni piccolo-borghesi su violenza e dittatura (1) • La forbice si allarga • Le squadre di riserva • Socialismi distribuisconsi • A proposito del "Comitato d’Intesa" • Baraccone a congresso • Il manager superimpegnato • Basi organiche e centrali della rivoluzione di domani - Dalla ineluttabile crisi agonica del capitalismo alla dispersione dell’opportunismo complice e rinnegato (Rapporti collegati alla riunione generale di Milano del 29 e 30 marzo 1964) (2). Il ripristino della libertà e della democrazia in Russia segna il decremento generale della produzione - L’azienda: sacro tempio del profitto - E la pianificazione? - Il putrido "modello" Iugoslavo - Ragione di un interesse - Prima variante del filo-Iugoslavismo - Seconda variante • Attività del Partito

Il Programma Comunista (1964/10

1964/11

• I giovani: clientela elettorale o forza rivoluzionaria di domani? • I cinque fiori Burghiba, le basi militari dello imperialismo e la loro eliminazioneFunzione controrivoluzionaria di Burghiba - Biserta al centro della proprietà coloniale in Tunisia • Dopo la Telemeccanica, la Gilera • Come si scrive la storia • Suda e vattene • Elogio dell’assenza di principi • Basi organiche e centrali della rivoluzione di domani - Dalla ineluttabile crisi agonica del capitalismo alla dispersione dell’opportunismo complice e rinnegato (Rapporti collegati alla riunione generale di Milano del 29 e 30 marzo 1964) (3). Il ripristino della libertà e della democrazia in Russia segna il decremento generale della produzione - La organizzazione industriale - a) L’autogestione - b) I "diritti dell’uomo" - c) Libertà "obbligata" - d) L’esercito di coloro che "hanno cercato un impiego" - e) L’artigianato • Lo stato odierno delle lotte operaie • Chi dice la verità? • Vita del partito

Il Programma Comunista (1964/11

1964/12

• La spudorata politica dei partiti opportunisti e delle centrali sindacali è la causa prima dei licenziamenti e del blocco dei salari [Sindacati] • Volete il commercio? Dunque preparate la guerra! • Guerra, pace e comunismo rivoluzionario • Johnsoniana • Uno dei tanti frutti amari dell’«articolazione» delle lotte • Combattività operaia - Crumiraggio sindacale • Per l’agitazione dei tessili [Vita del partito] • Programmazione da beccamorti. Squallidi piani della "Città dell’Ombra" (1). Engels e il piano - Antologia ineffabile - "Problematiche" e "tematiche" loro e nostre - L’urbanistica - Geniale affare - Alla gogna • Vie nazionali al... commercio • Un altro "superimpegnato" • La retrograda via agraria propugnata dal "PC" Italiano. La linea agraria del nazionalcomunismo - Capitalismo: dissoluzione della proprietà fondata sul lavoro personale - Assegnatario appoderato e spogliato - Cooperative: transizione al capitalismo - Riforme e rivoluzione - Nazionalizzazione- "La terra ai contadini" • Vita del partito • Basi organiche e centrali della rivoluzione di domani - Dalla ineluttabile crisi agonica del capitalismo alla dispersione dell’opportunismo complice e rinnegato (Rapporti collegati alla riunione generale di Milano del 29 e 30 marzo 1964) (4). Il ripristino della libertà e della democrazia in Russia segna il decremento generale della produzione -  Conclusione - Prospetto - La questione cinese - La smentita dell’economia - ...e della diplomazia borghese... - ...all’ideologia ufficiale - I. Conferme storiche - La nostra previsione di partito e la rottura cino-russa - La stalinismo cinese - Corso storico della controrivoluzione nei paesi arretrati - II. Fumo «ideologico» - Pacifismo cinese - La "dittatura"...ma di quale classe? - All’ovest come all’est, le stesse "vie democratiche"

Il Programma Comunista (1964/12

1964/13

• Dov’è il "realismo" e dove la "follia"? • Oscurantismo parlamentare «impegnato» a tender trappole «a tutti i livelli». Il grande piano economico - Programma politico e piano economico nell’ossigeno marxista - Ma la Russia allora? - Ritorniamo a questa sciagurata Italia - Immobili privati e diritto pubblico - Balle di programmatori di sinistra - Quali le persone del dramma? • No, non è un’impressione.. • Legion d’onore • «Sei nero? resta indietro» • Basi organiche e centrali della rivoluzione di domani - Dalla ineluttabile crisi agonica del capitalismo alla dispersione dell’opportunismo complice e rinnegato (Rapporti collegati alla riunione generale di Milano del 29 e 30 marzo 1964) (5). La questione cinese - III. Fuoco degli antagonismi borghesi in Oriente - La "costruzione del socialismo" in Cina - «Difesa della Cina»? - La Questione militare - Fase dell’organizzazione del proletariato in Partito (Inghilterra) - Premessa - Modello francese e modello inglese - Esperienze di lotta del proletariato durante il movimento democratico - Alti e bassi del radicalismo borghese altri insegnamenti per il proletariato • Ancora sul tema della violenza (2-Fine)

Il Programma Comunista (1964/13

1964/14

• Nenni a scuola da Krusciov • Uno squallido congresso di ultra-invertebrati • Introduzione ad una sintesi generale del conflitto russo-cinese (1). La crisi degli "anni folli" - Noi, soli di fronte allo stalinismo - Primi sgambetti russi a Mao - Chi ha ingannato o chi si è lasciato ingannare - La confessione • Pesi e contrappesi • Marxisti e religione • Basi organiche e centrali della rivoluzione di domani - Dalla ineluttabile crisi agonica del capitalismo alla dispersione dell’opportunismo complice e rinnegato (Rapporti collegati alla riunione generale di Milano del 29 e 30 marzo 1964) (6).  La Questione militare - Fase dell’organizzazione del proletariato in Partito (Inghilterra) - Altri insegnamenti per il proletariato - B)- 1815-1832 - Evoluzione delle forze politiche e nuovi rapporti di classe dopo il 1832 - Verso l’autonomia del movimento operaio - L’odio di classe, forma potenziale della violenza rivoluzionaria - Sulle forme di lotta proletaria - Sul coraggio rivoluzionario degli operai inglesi - Nascita del cartismo - Sua natura sociale - Il cartismo e la violenza in questa tappa "pacifica" - Le prime lotte dei cartisti e i loro frutti - La crisi del 1842: Il proletariato si separa dalla borghesia - Vertice e declino del cartismo - Eredità del cartismo • Vita del partito. Sicilia, Emilia-Romagna, Parigi, Cina, Militare • L’opportunismo politico e sindacale allo specchio della "crisi" della Olivetti. Scoppia la bomba - Reazioni delle bonzerie sindacali e politiche - Una... vittoria - Ultimi sviluppi

Il Programma Comunista (1964/14

1964/15

• Contro il difesismo e l’intermedismo dei partiti opportunisti riprenda la lotta di classe del proletariato Lotta di classe • Introduzione ad una sintesi del conflitto russo-cinese (2). 1. La Questione Iugoslava - 2. Le rivoluzioni anticoloniali - 3. La guerra e la pace - 4. URSS, Cina e proletariato mondiale • Ben morto - Ben elogiato • La parola del rinnegato e quella del rivoluzionario • Primo resoconto sommario della riunione generale di Marsiglia, 11-13 luglio 1964. Premessa - Questione russo-cinese - Il movimento proletario in Francia - La presente forma degenere del riformismo italiano - Cronologia del movimento operaio tedesco - Questioni di organizzazione • "Eguaglianza dei punti di partenza" • Parole "nuove" per vecchie funzioni • Qualcosa che non funziona • Avanti coi "socialismi" • Lotteria socialista • Riunioni • Crollano i miti della democrazia americana • Come la mettiamo? • Tutto qui il filocinesismo? • Un indomito militante: Vittorio Comunello [Vita del partito]

Il Programma Comunista (1964/15

1964/16

• La controrivoluzione ha esaltato se stessa piangendo un suo figlio e strumento • Il proletariato, sola classe rivoluzionaria • Un’altra realizzazione editoriale del partito. La Sinistra Comunista in Italia sulla linea marxista di Lenin • Coesistenza pacifica, cioè gendarmeria internazionale USA, URSS • Basi organiche e centrali della rivoluzione di domani - Dalla ineluttabile crisi agonica del capitalismo alla dispersione dell’opportunismo complice e rinnegato (Rapporti collegati alla riunione generale di Milano del 29 e 30 marzo 1964) (7). Economia marxista - Breve riepilogo - Il secondo quadro di Marx - Prospetto: Variazioni nel riparto del prodotto netto sociale tra lavoro e capitale - Marx - Il Capitale - Tomo I- Capitolo XV - Secondo caso - Terzo caso - Più merci più schiavitù - La rotazione del capitale - Il "capitale liberato" - Prospetto: II caso- Tempo di lavoro maggiore del tempo di circolazione (Grafico I) - III Caso-B)- Tempo di circolazione maggiore del tempo di lavoro (Graf.II) - Prime conclusioni - Un inedito fiammeggiante di Marx • Premio di produzione e salario a rendimento imbrigliano e dividono la combattività di classe dei proletari • La Regione Friuli-Venezia Giulia - Realtà e miraggi di uno specchietto per allodole proletarie (1). L’opinione dei borghesi classici - La posizione degli opportunisti • Nostro lutto e tragedia proletaria [Vita del partito] • E avanti coi socialismi... • Riformismo e dotta ignoranza • Note a margine • L’approdo di una parabola • Il puntello del regime • Riunioni • La riunione centro-meridionale di Napoli (16 agosto)

Il Programma Comunista (1964/16

1964/17

• Che cos’è il proletariato? Che cosa deve diventare? • Il punto di approdo del "socialismo in un solo paese" • Chi si rivede! • Primati storici • Geografia della fame e della sete • I protettori kruscioviani della famiglia in crisi. Engels e... Rinascita - La Questione in Marx e... in Nemcinov - Mano tesa ai cattolici • Gli USA sulle ali della concorrenza pacifica • Riunioni di Partito • Una buona novella • Collegamento al nuovo rapporto sulla Storia della Sinistra Comunista. Breve sommario di quanto già pubblicato • La Regione Friuli-Venezia Giulia specchietto per allodole proletarie (2-Fine). Funzione dell’opportunismo - E i contadini? • Strani anti-imperialismi! • L’economia russa si confessa capitalista • Un muro che non divide più nulla

Il Programma Comunista (1964/17

1964/18

• In uno stesso calderone tutti i rinnegati! • Un "socialismo" a base di frontiere e di mercati • Radiosa aurora • Incontri non imprevisti • Una volta di più il partito "socialista" belga sostiene l’imperialismo • Supreme imbecillità borghesi: Superarma e guerra "umanizzata" • No, non è socialismo: è il suo contrario • Razionalizzazione della produzione e riforme economiche, falsi obiettivi indicati agli operai dalla rinunciataria politica dei partiti opportunisti (1). I precedenti della razionalizzazione capitalistica - E le sue conseguenze - La razionalizzazione e i sindacati - Una prospettiva rinunciataria • A un secolo dalla fondazione della Prima Internazionale (1). I. La miseria è crescente - II. Oggi dopo cent’anni - III. La piovra dell’"aristocrazia operaia" • Basi organiche e centrali della rivoluzione di domani - Dalla ineluttabile crisi agonica del capitalismo alla dispersione dell’opportunismo complice e rinnegato (Rapporti collegati alla riunione generale di Milano del 29 e 30 marzo 1964) (8). Storia della Sinistra Comunista - La Sinistra e i primi contatti con la III Internazionale - Le agitazioni operaie • Contro il corporativismo delle centrali sindacali. Per metodi e obiettivi generali di lotta proletaria • Scatola per 25.000 • «Difesa» dei licenziati... • Riforma... del dizionario

Il Programma Comunista (1964/18

1964/19

• La navicella della coesistenza pacifica... e armata • Razionalizzazione della produzione e riforme economiche, falsi obiettivi indicati agli operai dalla rinunciataria politica dei partiti opportunisti (2). Lo Stato e la programmazione - La programmazione e il PCI - La «linea Carli» - ...o «linea cinghia» - La vera prospettiva • Quando i cinesi predicano la "rivoluzione industriale" • A un secolo dalla fondazione della Prima Internazionale (2). IV. Il comunismo resta da venire - V. - VI. • Basi organiche e centrali della rivoluzione di domani - Dalla ineluttabile crisi agonica del capitalismo alla dispersione dell’opportunismo complice e rinnegato (Rapporti collegati alla riunione generale di Milano del 29 e 30 marzo 1964) (9). Storia della Sinistra Comunista - Consiglio Nazionale a gennaio - Adeguato commento del «Soviet» • La libera iniziativa, sogno degli economisti russi • Galera comune sotto diverse bandiere • Codicillo post-kruscioviano • Riunioni di Partito

Il Programma Comunista (1964/19

1964/20

• La crisi del capitalismo russo e il suo capro espiatorio • Uno sguardo agli USA: «Affluent society» e miseria crescente • Meno pane, più acciaio • Partito di classe e organizzazioni immediate del proletariato • A un secolo dalla fondazione della Prima Internazionale (3). VII. - VIII. • Santa alleanza riformista • Basi organiche e centrali della rivoluzione di domani - Dalla ineluttabile crisi agonica del capitalismo alla dispersione dell’opportunismo complice e rinnegato (Rapporti collegati alla riunione generale di Milano del 29 e 30 marzo 1964) (10-Fine). Storia della Sinistra Comunista - Reazioni del gruppo torinese al Consiglio Nazionale - Brancolamenti del pletorico gruppo parlamentare - La posizione dei destri parlamentari - Le grandi lotte proletarie • Riunioni di Partito • Dolcezze della coesistenza • Volete "pace ed armonia"? • Fratelli, coltelli

Il Programma Comunista (1964/20

1964/21

• Amaro bilancio del «socialismo in un solo paese» • Alla Fiat e alla Lancia maturano i frutti dell’abbandono dei reali interessi operai • Postkruscioviana • Ad un secolo dalla fondazione della Prima Internazionale (3-Fine). IX - . X. • Disturbi dello stomaco di struzzo • Primo resoconto sommario della Riunione di Partito a Firenze, 31 ottobre-1 novembre 1964. Prima giornata - Il corso economico - Questione militare - Questione russo-cinese - La programmazione economica - Seconda giornata - Questioni di organizzazione - Rapporto organizzativo - Questioni di Economia marxista - Storia della Sinistra • Unità fra proletari, non fra bonzi opportunisti! • Per un funerale all’alta cultura italica

Il Programma Comunista (1964/21

1964/22

• Involuzioni russe: "Terra e libertà" • Lo strano socialismo polacco • Coesistenza pacifica • La società del "benessere" • Le «verità» della Pravda Appunti per le tesi sulla Questione di organizzazione • Riforme di struttura. Avanguardia ceca... - ... e avanguardia britannica • I sindacati in difesa del capitale: l’esempio delle ferrovie dello Stato. A chi serve una riforma? - Proposte contraddittorie - Contro il "risanamento del bilancio - A che punto sono le lotte dei ferrovieri • Politica e azione militare

Il Programma Comunista (1964/22

1964/23

• Chiave dei cambi in scena tra i «grandi attori» della storia Il filisteismo borghese si avventa sul Congo • Libertà, eguaglianza e... carità • Preti "progressisti" e capitalisti "onesti" alleati del partito "Comunista" di Spagna • Più realisti del re • Il «muro di Wilson» • Un povero impero finanziario • Confluenza nella unitaria dottrina storica internazionalista dei grandi apporti delle lotte rivoluzionarie nei paesi moderni (Rapporti alla riunione di Marsiglia dell’11-13 luglio 1964) (1). Tesi sulla questione cinese - Natura e prospettive delle rivoluzioni d’Oriente - Democrazia e proletariato: la Questione nazionale - Dalla rivoluzione russa alla Comune di Canton: rivincita del menscevismo • Fiori della stampa russa • Errata corrige • Questo si chiama parlar chiaro • Tramvieri che mostrano i denti • Nel mondo del lavoro. Indegne calate di brache - Il dramma dei tessili - Le serrate • Riunioni di Partito

Il Programma Comunista (1964/23

 

 

Informativa 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.  Per saperne di piu'